POESIE SCELTE

UN INVERNO LONTANO DA TE UN PEZZO DI CIELO
COME VORREI INVECCHIARE (A MIA MADRE) IL CAPPELLINO
SE T’AVESSI CON ME ADESSO (A MIO PADRE)
NOSTALGIA  UNA COSA SOLA
LA CAMPAGNA IN FESTA L’ALBERO DELLA FIDUCIA
LASCIATI AMARE ALL’OMBRA DEL PESCO
QUANDO ERI UNA STELLA ETERNAMENTE
IL POETA SE ANCHE
A PICCO SUL CIELO UNA PERSONA SPECIALE
NOTTE BUIA LE NUVOLE DI NOVEMBRE
NELLE NOTTI SEDUTO, IN RIVA AL MARE
IL GALEONE DEL MARE D’ARGENTO I SOGNI DELLA VITA
DA SEMPRE PANGRAMMA D’AMORE
IL COFANETTO DI PERLE A TE
INTOLLERANZA UN SOGNO
OLTRE LA TOLLERANZA RIMARRAI NEL MIO CUORE
UN TRAMONTO SULLA COLLINA DA TE VERRA’
LA MAREA I GIARDINI DAI FIORI NERI
PERDONAMI, SIGNORE AMORE SENZA AMORE
ANIMO NUDO ASSORDANTE NOTTE
E SE … LA PIOGGIA
IN UN TARDO POMERIGGIO DI PRIMAVERA L’ALBA DELLE MIMOSE
GLI OCCHI PIENI DI TE LUNGO IL FIUME
IL MIO SOGNO D’AMORE TORNERO’ IN PRIMAVERA
IL CIRCOLO DELLA VITA NEI GIORNI DI LUNA
IL RAGAZZO CON LA ROSA COME UN FIUME
IL TRAMONTO DELLA VITA VORREI DIRTI
UN WALZER IN VERSI LE LUCI DELLA CITTA’
TUO PER SEMPRE LE PIU’ BELLE STORIE D’AMORE
COME LE ONDE NOTTE D’AMORE
CONTO ALLA ROVESCIA QUANDO A MARE PIOVE
LE NOTE DEL CUORE SENSAZIONI POSITIVE
LA MIA DROGA SPLENDE LA SERA
I NOSTRI ERRORI L’UNICORNO ALATO
CAVALCANDO L’ORIZZONTE TU ED IO
HOMO NATURAE L’ALTRO LATO DELLA SENSIBILITA’
SOLO CON TE ANCORA UNA VOLTA
INDECISIONE SUL BALCONE
BAMBINI DI GUERRA IL BOSCO DELLE LANTERNE
ECLISSI SICCITA’
L’AMORE NON E’ CATENE HO CAPITO
NUDO E’ IL MIO ANIMO IL SORRISO DEL CIELO
E ANCORA OLTRE IL POZZO DEI SOGNI
COME QUANDO E’ INVERNO LE CANZONI DEL CIELO
IL ROSA DEL CIELO LA STRADA DELL’ARCOBALENO
I GIARDINI DELLE DELIZIE COME BRILLA
I TRAMONTI DI GENNAIO ODORE DI PRIMAVERA
VENDEMMIA IL “MATTO” DEL PAESE
LA LUNA E LA STELLA L’AMICIZIA
IL MIRACOLO DI PRASSONISSI D’ESTATE, ALL’IMBRUNIRE
QUEL LUCCICAR DI STELLE ACQUERELLO PONTINO
E ANCORA TI VORRO’ SOLO PER POCHI GIORNI
TENERAMENTE SOTTO UN MANTO DI STELLE
QUANDO E’ SERA NINNANANNA
A CHE SERVONO? SOLO PER UN ATTIMO
IN QUEI GIORNI  SON TORNATE LE STELLE
IMMENSAMENTE TUO SORA CIABATTA
ASCOLTANDO IL MARE MEZZA LUNA A MAGGIO
LE ONDE ROSSE DEL MARE  UN FIORE
L’ALBERO INGINOCCHIATO CONFUSIONE
OLTRE L’ORIZZONTE  LUCE DI LUNA
IL CESPUGLIO DI ROSE CORRI PIANO, TEMPO
SE AVESSI TE IL VESTITO D’ARGENTO
LA COLLINA DEGLI ARANCI UN AMORE LONTANO
SUL GIUNCO ROSA LA CONCHIGLIA E LO SCOGLIO
IL CESPUGLIO DI ROVI  IL PIU’ BELLO
INDIMENTICABILMENTE CI SARA’ QUALCOSA?
BELLISSIMO AMORE MIO  VERRA’ IL FREDDO
LE SFUMATURE DELL’AMORE QUANDO COMINCIA L’INVERNO
DI FRONTE AL MARE AL CALAR DELLA SERA ACCANTO A UNA STELLA
MA TU NON CI SEI LE ULTIME FIAMME DELLA PASSIONE
 VORREI ESSERE UN BIMBO LA GIOSTRA DELLE ROSE
IL TEMPORALE SUL LAGO CONTEMPLAZIONE
EUCALIPTI AL VENTO ALBERI IN FIORE
LETTERA A BABBO NATALE HAI LA GIOVINEZZA
SARAI SEMPRE NEI MIEI PENSIERI ALLA FANTASIA
TENEREZZA VOGLIO AMARTI
AUTUNNO E’ NELL’ARIA E’ ORMAI SERA
 LO SCRIGNO DELLA GIOVINEZZA SARANE’
IL BOSCHETTO DIETRO CASA MALINCONIA
LE LACRIME SONO UN BAMBINO

p

Loading